TATUAGGI CHE PASSIONE! IN ITALIA LE RICHIESTE SONO CRESCIUTE DEL 60% NEL 2017!!!

Volete conseguire il patentino per esercitare legalmente l’attività di “tatuatore”? Allora grazie all’Istituto Botticelli presso le sue sedi di Conegliano (“Treviso”) e “Mestre” (“Venezia”) potrete conseguire il “patentino” abilitante obbligatorio per esercitare questa fantastica attività del “tatuaggio“. Venite a trovarci, iscrivetevi e frequentate le lezioni, la vostra carriera potrà ricevere la giusta importanza aumentando il vostro giro d’affari! I corsi cominciano a febbraio 2018!

PIÙ DONNE CHE UOMINI… PIÙ VISI, SCHIENE E CAVIGLIE…

Il tatuaggio è un fenomeno senza freni, in forte ascesa in tutte le fasce sociali e a qualunque età! Secondo l’ISTAT e all’Istituto Superiore di Sanità (ISS), in Italia la richiesta dei tatuaggi è aumentata del 60% con un totale di 7 milioni di persone tatuate, ovvero il 13% della popolazione dai 12 anni in su e la richiesta continua ad aumentare. Dividendo il popolo italiano tra uomini e donne che hanno fatto almeno un tatuaggio, le seconde prevalgono! Gli uomini preferiscono però i tatuaggi lungo le braccia, sulle spalle e alle gambe; mentre le donne scelgono prevalentemente i piedi, la schiena e le caviglie.

Come dice il Guinness World Record Alessandro Bonacorsi, in arte Alle Tattoo “Il tatuaggio ha cambiato la percezione e il suo significato nel tempo”. Una volta infatti era segno distintivo di gang, marinai ed ex galeotti, ma da anni rappresenta la voglia di personalizzare il proprio corpo con un ricordo importante inciso sulla propria pelle, quasi si volesse trattenere il ricordo.

Il tatuaggio è da sempre considerato una vera e propria forma d’arte, un linguaggio, una forma d’espressione che con il tempo si evolve e cambia. Infatti a seconda delle aree geografiche il tatuaggio cambia stile e tipologia, per esempio c’è una netta distinzione tra Oriente e Occidente: in Asia prediligono quello culturale-religioso, mentre negli Usa deve essere d’impatto e patriottico.

PROFESSIONE TATUATORE

Aumenta la domanda di tatuaggio e di conseguenza il mercato del tatuatore professionista. Il giro d’affari in Italia vale circa 100 milioni di euro, scegliere la legalità conseguendo il patentino è un obbligo quindi evitate l’abusivismo in quanto ci sono conseguenze civile e soprattutto penali. Ci sono molte persone che improvvisano e fanno danni. Infatti come dice Bonacorsi “È necessario fare il corso formativo regionale d’igiene per avviare la propria attività oppure lavorare come dipendente”.

Volete ricevere maggiori informazioni riguardo al patentino professionale? Allora chiamateci al 0438 336730 (Conegliano) 041 962820 (Mestre) e compilate il modulo contatti nella nostra home page e nella pagina dedicata http://www.ispi-botticelli.it/contatti/

Ricordatevi di seguire la nostra pagina Facebook per rimanere sempre in contatto con noi!!!