fbpx

L’Istituto Botticelli vola al Cosmoprof

 

Erano una ventina i ragazzi su quel bus diretto a Bologna. Si sono recati in visita al Cosmoprof di Bologna, la più importante fiera del settore in Europa.Sono un gruppo di iscritti dell’Istituto Botticelli di Mestre che frequentano i corsi per diventare parrucchieri ed estetiste. Sono stati accompagnati dalle docenti Antonella Marcon per l’acconciatura e Monica Stevanato per il laboratorio di estetica e tecnica professionale.

La professoressa Marcon

«Era una visita programmata al Cosmoprof. Avevamo già preso dei contatti come scuola –  sottolinea la professoressa Marcon –. Perché avendo al nostro interno dei veri talenti futuri vogliamo farli crescere. Mostrando loro le ultime novità». È la stessa professoressa che spiega l’approccio dei ragazzi alle nuove tendenze. «È stata per loro un’esperienza in un mondo tutto nuovo – specifica la docente – e per me personalmente, come hair stylist, visitare il mondo degli acconciatori storici e seguire anche le ultime tendenze lanciate dai social è un modo per tenermi sempre aggiornata». Quali sono le nuove tendenze? «Devo ammettere che la moda del momento vista al Cosmoprof è il barbershop e la consulenza dell’immagine. Non per niente come istituto Botticelli già noi puntiamo sulla consulenza d’immagine. E’ molto importante oggi anche grazie ai social. In futuro anche il Botticelli sarà pronto a stupire sui social. Perché, come diceva Jim Morrison “La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo”.

La professoressa Stevanato

Contentissima dell’esperienza anche la docente Monica Stevanato. «Per le mie allieve della Classe di estetica è stata un’assoluta novità andare al Cosmoprof – racconta – e ho cercato di far loro vedere il più possibile. Dal Make Up al mondo del Tatoo e del trucco semipermanente per finire con la nail art.  Siamo stati anche ospiti dello stand dei nuovi partner dell’istituto e abbiamo potuto apprezzare le ultime novità in fatto di apparecchiature e tecnologie avanzate come l’epilazione laser e i combinati per il corpo oltre alle “classiche” tecniche di massaggio e trattamenti spa». Qualcosa che ha colpito in modo particolare? «Si. Una nuova procedura che prevede l’analisi di un campione di DNA per la creazione di un trattamento corpo/viso personalizzato. Ma anche il needling è un’altra novità interessante. Si tratta di una tecnica di recente introduzione nella medicina estetica. Con questa tecnica è possibile trattare gli inestetismi della pelle del volto. Questo indica che l’estetica è sempre più vicina all’unicità dell’individuo e quindi più vicina al cliente».

LA FONDATRICE

Chiude il discorso la fondatrice Lisetta Teza. «Questi non sono più un lavori dove ci si può improvvisare ma bisogna tenersi sempre aggiornati sulle novità e tendenze, sia nel settore estetico che nel settore dell’acconciatura. L’Istituto Botticelli è e sarà sempre alla ricerca del nuovo per formare i professionisti del domani».

Scrivo alla sede di: ConeglianoMestre

Scuola di EsteticaScuola ParrucchieriMaster in Scienze Estetiche della FormazioneConsulente d'ImmagineAbilitazione Esercente Attività Tatuaggio e Piercing Corso RegionaleIMA International Makeup AcademyWedding & Event PlannerMaster di Specializzazione in Assistente di Medicina EsteticaAltro (specificare nella casella messaggio)

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica
8h-10h10h-12h14h-16h16h-18h18h-20h

ATTENZIONE: spuntare la casella per inviare la richiesta

Newsletter sino