Estetica olistica: quando la bellezza emerge dall’interno

Estetica olistica? Una tendenza sempre più affermata nel settore, e Istituto Botticelli lo sa!

Negli ultimi anni, la parola “olistico” ha rincorso il mondo dell’estetica. Ma cosa significa olistico? La parola deriva da “Holos” che, in greco, significa “il tutto”.

L’approccio olistico nell’estetica

Nella medicina naturale o estetica, un approccio olistico prende in considerazione tutti gli aspetti dell’essere; il suo aspetto fisico, psicologico, emotivo e spirituale … l’intero essere, nel suo complesso.

In estetica questo significa che non possiamo semplicemente soffermarci sulla condizione della pelle o semplicemente sul peso in eccesso. Dobbiamo quindi pensare di lavorare anche a monte, sullo stato mentale ed emotivo. Lavorando con tecniche energetiche ed olistiche infatti, possiamo avere un impatto positivo sulla causa, ad esempio di una carnagione opaca, e non solo sul sintomo stesso. Così, massaggi, reiki, riflessologia e tutte le altre tecniche energetiche lavoreranno insieme alla cura e ai prodotti forniti.

Ma da dove viene questa tendenza per la cura della bellezza olistica? Innanzitutto dall’influenza della tradizionale cura orientale nel campo. Ciò che pensiamo di Ayurveda in India, medicina tradizionale cinese, massaggio tibetano, trattamenti di bellezza giapponesi e più in generale di tutti gli approcci che provengono dall’Oriente. Nella cultura orientale, infatti, i rituali di bellezza sono sempre molto spirituali e vengono eseguiti con grande rispetto per il corpo … e lo spirito. Curando il nostro fisico, coltivandolo, curiamo anche le nostre menti!

E come sappiamo …per l’estetica olistica la bellezza viene da dentro!

Una nuova filosofia di bellezza

Ma cosa intendiamo più precisamente? Quando abbiamo un raffreddore, un’emicrania o qualsiasi altra malattia il nostro corpo, impegnato a combattere il dolore, difficilmente riesce ad esprimere la sua bellezza. Quando siamo sani invece, mangiamo bene, dormiamo bene e ci sentiamo bene con noi stessi, abbiamo una carnagione radiosa, l’occhio è scintillante e la postura è dritta e impone una sicurezza che aggiunge bellezza.

Pertanto, il malessere e il dolore fisico hanno spesso un impatto sull’aspetto, ma lo hanno anche le emozioni negative e la sofferenza emotiva! Nella medicina occidentale, quando abbiamo dolore mettiamo un cerotto, ci si sente bene al momento, ma non si risolve il problema alla sua base!

È un po’ lo stesso concetto con l’estetica classica: abbiamo il rossore? Applichiamo la crema dedicata! Così il rossore diminuisce, ma non abbiamo davvero agito sulla sua causa per attenuarla più profondamente e in modo definitivo.

Il rossore o altri problemi della pelle sono spesso le conseguenze del cibo industrializzato, dell’alcool, della vita frenetica e dello stato mentale. Se non stiamo bene, si riflette direttamente sul punto debole del nostro corpo e appare in superficie. Inoltre, alcune emozioni incontrollate, possono essere riflesse all’esterno. Non seguiamo più le stagioni, non rispettiamo più il nostro ritmo naturale. E dopo siamo sorpresi di non essere belli come vorremmo! Un’energia ottimale spinge la nostra piena bellezza a prosperare!

Quindi, sia che si tratti di riflessologia, massaggi, manipolazioni vibranti o drenaggi, gli approcci energetici portano un enorme vantaggio nel campo dell’estetica. L’estetica olistica è il nuovo must!

 

Scrivo alla sede di: ConeglianoMestre

Scuola di EsteticaScuola ParrucchieriMaster in Scienze Estetiche della FormazioneConsulente d'ImmagineAbilitazione Esercente Attività Tatuaggio e Piercing Corso RegionaleIMA International Makeup AcademyWedding & Event PlannerMaster di Specializzazione in Assistente di Medicina EsteticaAltro (specificare nella casella messaggio)

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica
8h-10h10h-12h14h-16h16h-18h18h-20h

ATTENZIONE: spuntare la casella per inviare la richiesta

Newsletter sino