fbpx

Quali sono le qualità per essere un buon formatore in estetica

Hai mai pensato di specializzarti nella docenza estetica? Esci dalla cabina e diventa docente di laboratorio estetica con il Master di Specializzazione di Istituto Botticelli, Conegliano e Mestre!

Ma cosa vuol dire essere un buon formatore?

Ecco alcune qualità personali e professionali che possono renderti un formatore più efficace:

essere un ascoltatore attivo

Molti docenti affermano di essere dei buon ascoltatori, ma quanti di noi sono veramente ascoltatori attivi?

Ascolto attivo significa proprio questo: ascoltare attivamente. Molte volte, durante le normali conversazioni, in realtà non ascoltiamo, pensiamo a cosa dire dopo piuttosto che digerire ciò che viene detto.

Possiamo considerare più importante parlare in pubblico, ma dal punto di vista delle caratteristiche professionali, essere un ascoltatore attivo contribuisce a essere soprattutto un formatore efficace perché può interagire con gli studenti.

L’ascolto attivo è una qualità preziosa per aiutarci a seguire meglio i nostri studenti e offrire loro un’esperienza migliore ascoltando attivamente le loro domande e i feedback, agendo quindi di conseguenza.

Sappiamo tutti quanto sia frustrante quando un giornalista fa una domanda a un politico, ma il politico decide di parlare di qualcos’altro,  ignorando completamente la domanda. Questo è un classico esempio di ascolto non attivo. Ora immagina quanto deve essere frustrante come studente essere in questa situazione.

 Creatività

La creatività è una parte necessaria dell’insegnamento; ci permette di pensare fuori dagli schemi e di far progredire le idee verso l’innovazione e il successo.

Come formatore, questo significa avere la creatività per poter spiegare un argomento complesso in modo divertente e coinvolgente. Non confondere le qualità creative con le abilità creative, ricordati che le abilità possono essere apprese dalla creatività e in questo contesto possono essere migliorate e sviluppate.

 Flessibilità

No, non intendiamo essere in grado di fare schemi diversi (a meno che tu non sia un allenatore di danza o ginnastica, cioè…) Come allenatore, devi essere flessibile nel tuo approccio alla preparazione e alla consegna del training. A seconda della natura dell’argomento che stai spiegando, questo potrebbe significare lavorare in orari non consueti, percorrere lunghe distanze o persino lavorare per interi fine settimana.

La formazione deve avere un approccio centrato sul discente, l’obiettivo della formazione è, dopo tutto, che le persone imparino nuove abilità in modo coinvolgente. In qualità di formatore, ciò significa che devi essere sufficientemente flessibile per soddisfare le esigenze degli studenti presenti. È necessario rendere le cose il più semplici possibile affinché gli studenti abbiano un’esperienza positiva, il che significa il mezzo di comunicazione che preferiscono, utilizzando una piattaforma online a loro scelta in un momento a loro scelta. Un formatore efficace sarà flessibile e in grado di soddisfare le esigenze dello studente con facilità.

disponibilità

Gli studenti e i partecipanti alla formazione possono avere un’esperienza di apprendimento migliore se sei accessibile. Pensa al tuo studente come a un cliente, devi fornire un eccellente servizio e il contenuto del tuo corso sarà di conseguenza più memorabile.

La formazione può essere una giornata impegnativa ed estenuante sia per gli studenti che per i formatori. Molti studenti vorranno naturalmente ottenere il massimo da una sessione di formazione, essere in grado di porre domande e avere discussioni è una gradita opportunità per gli studenti entusiasti. Come formatore, devi essere disponibile e amichevole.

Questo non significa forzare un sorriso finto, ma usare un linguaggio del corpo aperto e un contatto visivo diretto può fare molto per incoraggiare gli studenti a diventare partecipanti attivi.

Pazienza

La pazienza è una qualità estremamente preziosa per i formatori. Tutti i formatori devono essere pazienti con gli altri, darebbe a qualcuno un’esperienza di apprendimento estremamente negativa se il loro formatore si sentisse frustrato con loro. Le persone imparano anche a velocità diverse. Quindi gli studenti tendono a diventare frustrati se non comprendono appieno un concetto o una tecnica che stai cercando di mostrare loro. I loro livelli di frustrazione aumenteranno se mostri segni di frustrazione, quindi è importante che tu possa rimanere calmo ed essere paziente con gli altri.

Ti piacerebbe specializzarti nella docenza estetica? Scopri di più sul Master in Scienze Estetiche della Formazione, compila il form o chiamaci allo 041 962820, saremo felici di darti tutte le informazioni!

Scrivo alla sede di: ConeglianoMestre

Scuola di EsteticaScuola ParrucchieriMaster in Scienze Estetiche della FormazioneConsulente d'ImmagineAbilitazione Esercente Attività Tatuaggio e Piercing Corso RegionaleIMA International Makeup AcademyWedding & Event PlannerMaster di Specializzazione in Assistente di Medicina EsteticaAltro (specificare nella casella messaggio)

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica
8h-10h10h-12h14h-16h16h-18h18h-20h

ATTENZIONE: spuntare la casella per inviare la richiesta

Newsletter sino